Privacy Policy Cristina Cervesato Archivi - Helvetia editrice

Cristina Cervesato

Nata nel 1992 e cresciuta a Marghera, vive a Roma. Grazie alla famiglia e agli studi scopre ben presto un forte interesse per la Musica, per il Teatro e per la Pittura. Presso Al Vapore ha potuto esplorare e sviluppare quelle che sono diventate le sue passioni fino ad arrivare alla collaborazione attuale con la Federazione Nazionale Il Jazz Italiano e con alcune realtà associative che la costituiscono (IJVAS, MIDJ, ADEIDJ). Il disegno, che da sempre si è manifestato in linee essenziali e spesso continue, rincorre le immagini che animano la fantasia legata intrinsecamente alla realtà.

Libri dell'autore

LA LINEA DEL 2020

20 SCRITTI E 20 SCARABOCCHI DOVE MAR GHE GERA E DOVE MAR GHE SARÀ

 

di Stefano Pesce e Cristina Cervesato

 

Il 2020 sarà ricordato come l’anno della pandemia da coronavirus Covid-19, la tragica linea di confine tra un prima e un dopo per le milioni di persone costrette a cambiare drasticamente stile di vita.
Per Stefano Pesce, fondatore de Al Vapore a Marghera, – storico locale punto di riferimento di musicisti e appassionati di jazz della città metropolitana di Venezia e non solo – i lunghi mesi di lockdown casalingo e di temporanea chiusura delle attività, sono stati l’occasione per riflettere su quanto i grandi cambiamenti sociali avvenuti negli ultimi cinquant’anni nella città operaia abbiano influito sulla sua vita, così come la travolgente scoperta dell’interplay jazzistico di Miles Davis attraverso i vinili di un amico che sfocerà in seguito in una potente spinta creativa nell’organizzazione di svariate attività culturali e lavorative, come le manifestazioni del Marghera Village, il Tam Tam e l’Estate dei Popoli.
Da tutto ciò nasce questo zibaldone costruito su spunti di lettura, ascolti radiofonici, schegge di concerti, incontri con musicisti come Tolo Marton, Stefano Bollani e Vinicio Capossela… ma anche di visioni e prospettive per una futura svolta ecologica dell’area industriale in dismissione. Un gioco di ritmiche, fraseggi e rimandi, in cui i preziosi disegni di Cristina Cervesato s’inseriscono a ogni break come parte essenziale dell’armonizzazione.