Atelier autunnale di lettura e scrittura creativa (1)

Iniziamo il 2024 annunciando l’inizio del primo Atelier dell’anno!

Il primo ciclo dell’Atelier invernale di Lettura e Scrittura Creativa a cura dello scrittore Roberto Ferrucci organizzato da Helvetia Editrice inizierà lunedì 22 gennaio. Affrettatevi ad iscrivervi, i posti sono limitati!

L’atelier si terrà il lunedì e il giovedì dalle 21.00 alle 23.00 on line su piattaforma Zoom: sarà possibile scoprire una nuova creatività confrontandosi con un folto gruppo di lettori e scrittori appassionati.

Gli unici requisiti richiesti sono: entusiasmo, curiosità, ascolto e fantasia!

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

1° Atelier:
Lunedì 22 gennaio
Giovedì 25 gennaio
Lunedì 29 gennaio
Giovedì 01 febbraio
Lunedì 05 febbraio
Giovedì 08 febbraio
Lunedì 12 febbraio
Venerdì 16 febbraio

Una settimana di pausa e poi:
2° Atelier:
Lunedì 26 febbraio
Giovedì 29 febbraio
Lunedì 04 marzo
Giovedì 07 marzo
Lunedì 11 marzo
Giovedì 14 marzo
Lunedì 18 marzo
Giovedì 21 marzo

Una settimana di pausa e poi:
3° Atelier
Lunedì 01 aprile (Pasquetta)
Giovedì 04 aprile
Lunedì 08 aprile
Giovedì 11 aprile
Lunedì 15 aprile
Giovedì 18 aprile
Lunedì 22 aprile
Giovedì 25 aprile (Festa di Liberazione)

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
inviare una e-mail a  info@helvetiaeditrice.com comunicando i propri dati: nome, cognome, indirizzo, codice fiscale e numero di cellulare per le comunicazioni veloci.

Per i nuovi iscritti il costo di ogni ciclo è di 200,00 euro (iva inclusa).

Per chi ha già frequentato il costo di ogni ciclo è di 150,00 euro (iva inclusa).

L’importo è da pagarsi entro la prima lezione on line a questo numero IBAN: IT63N0306936332100000011367 intestato a Helvetia Editrice.

Roberto Ferrucci
Roberto Ferrucci (Venezia, Marghera, 1960), scrittore, ha pubblicato: Terra rossa (Transeuropa Edizioni, 1993); Giocando a pallone sull’acqua (Marsilio, 1999); Andate e ritorni, scorribande a nordest (Amos Edizioni, 2003); Cosa cambia (Marsilio, 2007 e People, 2021), con un’introduzione di Antonio Tabucchi, uscito anche in Francia da Seuil. Vive a Venezia, anche se gran parte della sua attività si svolge ormai all’estero. Insegna scrittura creativa nelle Università di Padova e di Venezia, oltre che a Parigi e Lille, e negli Atelier di scrittura e lettura organizzati da Helvetia Editrice. Con il racconto Ces histoires qui arrivent, edito in Francia da La Contre Allée (2017), ha provato a raccontare lo scrittore Antonio Tabucchi. Racconto uscito per i tipi di People col titolo Storie che accadono a marzo 2022. Del 2019 è invece Venezia è laguna (Helvetia Editrice). Per Antiga Edizioni dirige la collana di libri digitali Collirio, che ha fondato insieme a Tiziano Scarpa. Dal 2022 collabora con la Scuola Holden di Torino. È il traduttore italiano di Jean-Philippe Toussaint e di Patrick Deville. Scrive per Il Corriere della Sera, il Manifesto e Le Monde. Dirige la nuova collana Taccuini d’Autore di Helvetia Editrice.