Piersandro Pallavicini

(Vigevano, 1962) ha pubblicato numerose raccolte di romanzi e racconti, tra cui le commedie Romanzo per signora (Feltrinelli 2012), La chimica della bellezza (Feltrinelli 2016), Nel giardino delle scrittrici nude (Feltrinelli 2019), L'arte del buon uccidere (Mondadori 2021), Il figlio del Direttore (Mondadori 2023). Scrive di narrativa italiana sul supplemento "TuttoLibri" di "La Stampa" e di arte contemporanea su "Il Giornale". Con sua moglie Manola Dettori colleziona arte contemporanea, con particolare attenzione alla Nuova Figurazione Italiana degli anni 90 e alla pittura figurativa italiana giovane e giovanissima. È professore ordinario di Chimica all'Università di Pavia.

Libri dell'autore

STUDIO ITALIA

Con studio visit si intende una pratica comune tra appassionati e collezionisti, cioè andare a trovare un artista dove lavora, vedere le sue opere in corso, esplorare il suo archivio, parlare delle sue tecniche, dei suoi prezzi, o anche semplicemente del più o del meno.

Piersandro Pallavicini, appassionato d’arte contemporanea, adotta questo metodo per proporre interessanti spunti d’approfondimento su aspetti poco noti del sistema di rapporti che lega gli artisti figurativi al mercato dell’arte tramite gallerie, mostre, fiere e piattaforme internet.
Da scrittore e “piccolo collezionista”, racconta i propri incontri con pittori contemporanei, ponendo l’accento sulla personalità, la tecnica creativa e le suggestioni vissute nei loro atelier. Studio Italia raccoglie nove di queste visite informali ad affermate figure del nostro panorama
artistico: Velasco Vitali, Federico Lombardo, Adelisa Selimbašić, Iva Lulashi, Giovanni Frangi, Daniele Galliano, Luca Pignatelli, Laurina Paperina, Valentina D’Amaro.

 

 

 

Recensioni:
Menti in Fuga
La Bottega dei Libri

Convenzionali
La Nuova Sardegna

La Nuova Riviera

La Provincia Pavese